CROSTATA TIRAMISU' CIOCCOLATO E CAFFE'

  • CROSTATA TIRAMISU' CIOCCOLATO E CAFFE'

INGREDIENTI

Per la frolla:
110 g di farina di avena Molino Rossetto
125 g di farina 00 Molino Rossetto
1 uovo grande
2 g di sale
30 g di farina di mandorle Molino Rossetto
90 g di zucchero a velo
100 g di burro freddo di frigorifero
1/2 cucchiaino di caffè
1/2 baccello di vaniglia
Per la ganache al cioccolato:
100 g di panna fresca
200 g di cioccolato fondente
Per la crema al mascarpone:
250 g di mascarpone
3 uova grandi
60 g di zucchero di canna
Per decorare:
50 g circa di Savoiardi o Pavesini
caffè q.b.
cacao amaro q.b.
biscotti per decorare q.b.

PREPARAZIONE

Per la frolla. Unite le due farine insieme, unire poi la farina di mandorle e fare una fontana sulla spianatoia, unire lo zucchero, il caffè solubile, il sale, il burro a pezzetti, l'uovo intero e la vaniglia. Impastare bene il tutto velocemente fino a compattare il composto, formare una palla, avvolgerla in della pellicola per alimenti e fare riposare in frigorifero per almeno un'ora.

Stendere la frolla ad uno spessore di mezzo centimetro e rivestire lo stampo scelto; bucherellare il fondo della crostata con una forchetta, coprire con un disco di carta da forno e adagiare dei legumi secchi o dei pesi per torta. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti circa poi togliere i pesi e la carta e proseguire la cottura per altri 5 minuti (bordi croccanti). Lasciare raffreddare e poi staccare il guscio di frolla dallo stampo. Con la frolla rimasta, formare dei biscotti che serviranno per la decorazione finale. 

Per la ganache al cioccolato. Grattugiare il cioccolato; in un pentolino scaldare la panna ma senza farla bollire, togliere dal fuoco e unire il cioccolato, mescolare bene fino ad ottenere un composto liscio. Lasciare leggermente intiepidire e poi versare la ganache nel guscio di pasta frolla ormai raffreddato (1°strato). Lasciare da parte. 

Per la crema al mascarpone. Separare i tuorli dagli albumi; montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio. Unire il mascarpone cercando di non smontare il composto e lasciare da parte. Montare a neve ferma gli albumi e incorporarli al composto precedente sempre facendo attenzione a non sgonfiare la crema. 

Assemblaggio. Prendere la crostata parzialmente farcita con la ganache al cioccolato, e con la crema al mascarpone, formare uno strato omogeneo (2° strato). Inzuppare i Pavesini nel caffè e formare un altro strato (3° strato). Concludere farcendo la torta con altra crema al mascarpone (4° strato). Spolverare con del cacao amaro e guarnire con i biscotti.

Conservare in frigorifero per un'ora prima di servire.

Ricetta di Pane dolce al cioccolato.