Crackers di amaranto

  • Crackers di amaranto

INGREDIENTI

300 g di farina tipo 0 Molino Rossetto + altra per la lavorazione
220 g di acqua
100 g di farina di amaranto senza glutine Molino Rossetto
40 g di olio extravergine di oliva
10 g di sale fino
4 g di lievito di birra secco attivo Molino Rossetto
1 cucchiaino di malto d’orzo
Olio extravergine di oliva + acqua per spennellare

PRODOTTI USATI

  • Farina tipo
  • Lievito di birra secco attivo senza glutine - 3 buste per 7g cad -
  • FARINA DI AMARANTO SENZA GLUTINE - 200 G -

PREPARAZIONE

Sciogliete il lievito di birra nell’acqua a temperatura ambiente insieme al malto d’orzo, lasciandolo riposare 5 minuti.
Versate poi le farine nella planetaria, aggiungete l’acqua con il lievito e amalgamate gli ingredienti con il gancio, infine aggiungete 40 g di olio ed il sale e azionate fino ad ottenere un impasto liscio e incordato.

Potete usare la planetaria, ma è un impasto molto semplice da realizzare e si può fare a mano.

Formate una palla e fatela lievitare in una ciotola capiente unta con un cucchiaio di olio circa. Coprite la ciotola con della pellicola alimentare e lasciate lievitare l’impasto nel forno spento con la luce accesa; non è necessario lasciar lievitare l’impasto nel forno, ma scegliete un luogo al riparo da correnti d’aria e con una temperatura costante. Lasciate lievitare l’impasto finché è raddoppiato (circa 3-4 ore) ma il tempo può variare in base a diversi fattori, come la temperatura.

Spolverizzate la spianatoia con della farina 0, versate l’impasto e dividetelo in piccole palline. Stendete ogni pallina, infarinando leggermente la superficie, con un matterello, fino ad ottenere una sfoglia molto sottile.

Ritagliate i crackers con un tagliapasta e riponeteli in una teglia rivestita di carta forno.

Mescolate con una forchetta un paio di cucchiai di olio con un paio di cucchiai di acqua; bucherellate i crackers con i rebbi di una forchetta e spennellateli delicatamente con l’emulsione di acqua e olio. Cucinate i crackers nel forno preriscaldato a 200°C per circa 10 minuti, fino a doratura; controllate la cottura perché i tempi possono cambiare in base al forno utilizzato.

Toglieteli subito dalla teglia e fateli raffreddare completamente su una gratella.