Il nostro lievito madre

Il nostro lievito madre

Sul fronte della confezione del nostro lievito madre essiccato è chiaramente indicato che il prodotto è costituito da due distinte componenti e cioè il lievito naturale (che costituisce il 70% del prodotto e che ne determina quindi la denominazione) ed il lievito secco. Tale specifica è ripetuta poi correttamente anche nell’elenco degli ingredienti riportati sul retro: 70% lievito naturale di farina di grano tenero tipo “0” , lievito secco (lievito di birra). Dove è specificata ulteriormente la natura del lievito secco. 

Il nostro prodotto è infatti costituito da un lievito naturale essiccato, il cui processo di produzione segue fedelmente le tappe artigianali del lievito naturale. La lavorazione inizia con la Madre che contiene in misura equilibrata saccaromiceti e lattobacilli, viene più volte rinfrescata con farina ed acqua in quantità bilanciate e gli impasti ottenuti vengono lasciati riposare ogni volta sino ad ottenere l’aumento di volume necessario. È questo lento processo di lievitazione naturale il responsabile di tutte le caratteristiche distintive che il nostro lievito naturale apporta. In sostanza quando l’impasto raggiunge la forza ideale, viene disidratato.
È chiaro che tale prodotto, essendo disidratato, ha di per sé una modesta attività meramente lievitante e necessita quindi di uno starter (lievito secco) che risvegli la madre e consenta di sfruttare appieno i benefici che il nostro prodotto apporta. Tale ingrediente è fedelmente riportato in etichetta.
I vantaggi
 di utilizzare il nostro prodotto rispetto al lievito classico sono molteplici e cioè:
- Stabilità in lievitazione: il nostro lievito naturale agisce sul glutine della farina per mezzo dell’acido lattico che rende più stabile la maglia glutinica;
- Gusto e Aroma: il nostro lievito naturale migliora il gusto e l’aroma del prodotto finale dando il caratteristico sapore del lievito naturale, perché apporta metaboliti organici (acido acetico, lattico, succinico ed altri) che si formano durante la fermentazione attuata dai lieviti e dai batteri lattici.
La nostra intenzione non è quindi certo quella di trarre in inganno il consumatore (le dichiarazioni della composizione del prodotto sia sul fronte che sul retro della confezione riteniamo ne siano una prova lampante) ma solo quella di offrire al consumatore un prodotto che gli permetta di assaporare e godere dei benefici apportati da un lievito madre tenendo conto delle tempistiche di una panificazione casalinga e della necessità di avere una congrua ed indispensabile durata commerciale del prodotto garantita solamente dal processo di disidratazione
.

Noi crediamo che il consumatore di oggi sia molto informato e attento a ciò che acquista: ha voglia di sperimentare, segue le tendenze e al contempo legge le etichette nel dettaglio. Poter far vivere una pasta madre fresca è un lavoro bello e appassionante: è sapienza, tecnica, cultura ma soprattutto tempo e dedizione; ma non tutti hanno uno stile di vita che permette loro di farlo. Noi offriamo con piacere e orgoglio il nostro prodotto a queste persone.