Pita senza lievito

  • Pizza Carbonara

INGREDIENTI

300 g farina tipo 1 in Vpack Molino Rossetto

1 vasetto di yogurt intero

2 cucchiai olio

1 cucchiaino zucchero

1 cucchiaino sale

acqua tiepida qb

PRODOTTI USATI

  • 25 - Farina BIOLOGICA di grano tenero TIPO 1 macinata a pietra - 500g -
  • FARINA TIPO 1 MACINATA A PIETRA - 5 KG -
  • 45 - FARINA DI TIPO 1 100% GRANO ITALIANO - VPACK - 750 G -
  • Farina di grano tenero TIPO 1 macinata a pietra - 1kg

PREPARAZIONE

1) Mettete tutti gli ingredienti asciutti in una ciotola (o in quella della planetaria) e mescolate, poi versate a filo lo yogurt, l’olio e, per ultimo l’acqua, lavorando a mano o con il gancio contemporaneamente, per 5 minuti. Dovete ottenere una pasta elastica, omogenea, come quelle per la pizza.

 

2) Formate una palla e copritela, tenetela in un luogo tiepido e lasciate riposare almeno un’oretta.

3) Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e dividetelo in parti uguali, otterrete delle palline di circa 50 gr di peso. Ponetele in una teglia, coprite con del tessuto leggero e lasciare riposare per un’altra mezz’oretta. 

4) A questo punto, mettete a scaldare una padella antiaderente e, nel mentre, stendete a mano o con il mattarello le palline di pasta, il più sottilmente possibile. Cuocetele una per volta nella padella a fuoco alto.

5) Non servono condimenti appena la pasta toccherà la padella bollente, si gonfierà leggermente. Cuocetela 1 o 2 minuti per lato, poi impilatele su un piatto, coprendole man mano con un canovaccio, per tenerle al caldo.

6) Una variante golosa è spennellare di olio e spolverizzare di sale e rosmarino le pita, prima di cuocerle. Si trasformeranno in focaccine golose.