Insalata d’orzo alla crudaiola con mazzancolle

  • Insalata d’orzo alla crudaiola con mazzancolle

INGREDIENTI

1 confezione di orzo "Naturalmente Chicchi" Molino Rossetto
2 o 3 zucchine piccole novelle (da lasciare crude)
1 tazza di piselli freschissimi
1 piccolo cavolo romanesco precedentemente cotto al vapore
5 pomodori secchi tagliati a filettini
12 mazzancolle (anche surgelate
Timo limone
1 lime (scorzetta e succo)
Sale
pepe
Olio extravergine

PREPARAZIONE

1) Fate cuocere l’orzo, come da indicazioni sulla confezione. Potete farlo anche il giorno prima, ma tenetelo in un contenitore ermetico, al fresco.

2) Condite l’orzo con un filo di olio extravergine, sale, pepe e i pomodori secchi tagliati a striscioline. Mescolate, facendo in modo che l’orzo resti ben sgranato.

3) Tagliate le zucchine per il lungo e poi a cubetti, sbollentate per pochi secondi i piselli freschi in acqua salata, poi passateli in ghiaccio (così resteranno croccanti e manterranno il colore vivace) tagliate anche il cavolo romanesco, ma tenetelo da parte.

4) Aggiungete all’orzo zucchine, piselli e timo sfogliato, mescolate e suddividete in ciotoline. Sulla superficie sistemate il cavolo.

5) A questo punto, pulite le mazzancolle privandole del carapace e dell’intestino, scaldate una padella con un filo di olio, versatevi le mazzancolle e spadellate. Sfumate con il succo del lime alzando la fiamma, infine regolate di sale e pepe. Ci vorranno circa tre, cinque minuti.

6) Lascate raffreddare qualche istante, poi mettete le mazzancolle, tre per persona, su uno spiedino. Sistemate lo spiedino sull’orzo, unite un filo di olio a crudo e la scorzetta grattugiata del lime.

 Molino Tips
Abbinare con un'acqua aromatizzata: lime, limoncini (limequat)
a fette e il succo di due limoni, foglie di menta e verbena