Farina tipo "0" - 1KG -

Farina di tipo 0; si presta bene alla preparazione di pane e focacce casarecce a breve lievitazione.
E' ottenuta dalla macinazione del grano tenero e dal successivo abburattamento (setacciatura).
E' caratterizzata da un contenuto massimo di ceneri basso dello 0,65% s.s., e da un contenuto di fibra vegetale superiore alla farina di tipo "00".

W 160

52 Confezioni in magazzino

0,99 €

Add to wishlist

  • Pane Ciabatta

    Pane Ciabatta

    Preparate il poolish (preimpasto semiliquido): amalgamate la farina Manitoba con 1 g di lievito di birra fresco e l’acqua. Coprite con la pellicola e lasciate riposare in frigorifero per 12 ore. Mescolate la farina 0 con la semola di grano duro; sbriciolatevi 12 g di lievito di birra fresco, poi unite il poolish ormai fermentato. Iniziate ad...
    LEGGI
  • Crostata ai pomodorini e basilico

    Crostata ai pomodorini e basilico

    Con il mixer ad immersione frullate le foglie, con i 3 cucchiai d'acqua, l’olio e un cucchiaio di farina preso dal totale. Impastate la farina con il lievito, lo zucchero e 60 ml d’acqua, quindi unite il composto di basilico, e da ultima l'acqua necessaria a rendere il composto omogeneo. Fate lievitare per 1 ora e mezza. Poi stendete tra 2...
    LEGGI
  • Crêpe dolci - ricetta base

    Crêpe dolci - ricetta base

    Versate la farina setacciata e un pizzico di sale in una ciotola capiente, aggiungete lo zucchero vanigliato e il latte facendo attenzione che non si formino grumi. Sbattete bene il composto con una frusta, aggiungete le uova leggermente sbattute  e amalgamate bene. Lasciate riposare la pastella per mezzora in frigorifero. Mettete a scaldare...
    LEGGI
  • Panini pasquali con grano saraceno

    Panini pasquali con grano saraceno

    Sciogliete il lievito in 30 g di latte leggermente tiepido (tolto dal peso totale) insieme allo zucchero, lasciando riposare 5 minuti. Poi versate le farine nella planetaria e aggiungete il latte rimanente (un po’ tiepido) e il lievito che si sarà sciolto, aggiungete l’uovo intero leggermente sbattuto e amalgamate gli ingredienti con il...
    LEGGI
  • Crackers di amaranto

    Crackers di amaranto

    Sciogliete il lievito di birra nell’acqua a temperatura ambiente insieme al malto d’orzo, lasciandolo riposare 5 minuti. Versate poi le farine nella planetaria, aggiungete l’acqua con il lievito e amalgamate gli ingredienti con il gancio, infine aggiungete 40 g di olio ed il sale e azionate fino ad ottenere un impasto liscio e incordato....
    LEGGI

ALTRE RICETTE