AGAR AGAR SENZA GLUTINE - 4 BUSTE PER 1,5 GR CAD -

Il nome giapponese dell’agar agar è Kanten, che significa “cielo freddo”, appellativo che rimanda alla neutralità del suo sapore e al colore leggermente grigiastro. L'agar agar è il prodotto ottenuto dalla lavorazione delle alghe rosse appartenenti a diversi generi e viene utilizzato come gelificante, addensante e stabilizzante naturale all’interno di molte preparazioni, soprattutto nella cucina vegetariana e veganaOttimo sostituto della gelatina di pesce.

Tutto quello che non vi hanno mai detto su...l'AGAR AGAR

Confezione con 4 buste da 1,5 gr 


44 Confezioni in magazzino

2,59 €

Add to wishlist

Tutto quello che non vi hanno mai detto su...l'AGAR AGAR

Tutto quello che non vi hanno mai detto su...l'AGAR AGAR

L' agar agar è il prodotto ottenuto dalla lavorazione delle alghe rosse appartenenti a diversi generi e viene utilizzato come gelificante naturale all’interno di molte preparazioni, soprattutto nella cucina vegetariana e vegana. Il nome giapponese dell’agar agar è Kanten , che significa “ cielo freddo ”, appellativo che rimanda alla...
LEGGI
  • Budino al cacao e noci

    Budino al cacao e noci

    Mescolate in una ciotola con cura la farina di riso con lo zucchero di canna, il cacao e l’agar agar.  Portate a bollore in un pentolino col fondo pesante il latte insieme alla bacca di vaniglia. Levate quest’ultima e incorporate al latte la miscela preparata con il cacao, quindi frullate il tutto e proseguite la cottura a fiamma...
    LEGGI
  • Marmellata di fichi

    Marmellata di fichi

    Sciacquate i fichi e privateli della buccia, nonchè tagliateli in quarti e teneteli da parte. Sbucciate poi anche il limone (ne servirà solo 1/4), ricavatene il succo e tenetelo da parte assieme alle bucce. Versate poi i fichi in una casseruola assieme all'acqua. Aggiungete poi lo zucchero, il succo di limone assieme alle scorze. Caminciate a...
    LEGGI
  • Marmellata di prugne e vaniglia

    Marmellata di prugne e vaniglia

    Lavate le prugne, tagliatele a metà e denocciolate. Aggiungete poi lo zucchero di canna. Mettete tutto in una casseruola con l'aroma di vaniglia, mescolate e mettete sul fuoco moderato, portando lentamente a bollore, girando con un cucchiaio di legno. Aggiungete poi l’agar-agar, mescolando benissimo. Invasettate poi a caldo.
    LEGGI
  • Confettura estiva di fragole

    Confettura estiva di fragole

    È consigliato sterilizzare a bagnomaria i vasetti per circa 20 minuti prima di procedere con la preparazione della confettura. Tagliare le fragole ed eliminare il picciolo. In una pentola aggiungere le fragole, lo zucchero e il limone mescolare e accendere il fuoco, in modalità fiamma bassa. Dopo circa 30 minuti di cottura...
    LEGGI
Precedente

ALTRE RICETTE

Successivo