Mimosa Moderna

  • Mimosa Moderna

INGREDIENTI

Ingredienti per 8 basi di tortine “Mimosa moderna”:
– 220 g di farina 00 100% grano italiano in brik
– 60 g di farina di nocciole
– 70 g di zucchero semolato
– 120 g di burro
– 1 uovo medio
– 1 bustina di vaniglia

Ingredienti per la crema:
– 250 g di mascarpone
– 100 g di panna fresca
– 100 g di latte condensato
– 1 bustina vaniglia
– colorante alimentare in polvere giallo q.b.

PRODOTTI USATI

  • FARINA DI NOCCIOLE SENZA  GLUTINE - 100 G -
  • AROMA VANIGLIA - SENZA GLUTINE - 2 BUSTE PER 2,5 G -
  • FARINA 00 100% GRANO ITALIANO - VPACK - 750 G -

PREPARAZIONE

Iniziamo dalla preparazione delle pasta frolla alla nocciola mettendo tutti gli ingredienti in polvere e il burro freddo di frigorifero all’interno di un frullatore. Azionate fino a che non avrete un composto sabbioso.

A questo punto aggiungete l’uovo e riazionate il frullatore fino ad avere un impasto omogeneo.

Stendere l’impasto tra due fogli di carta forno ad uno spessore di 2,5 mm e fatela riposare in frigorifero per 10 minuti.

Quando la frolla sarà soda, prendete gli stampini microforati rotondi piccoli, poggiateli su una teglia da forno coperta dal tappetino Airmat e rivestiteli con la frolla. Bucherellare il fondo con una forchetta e riportateli di nuovo in frigorifero a “rilassare” per 10 minuti.

Cuocete per 15/18 a 190º in forno ventilato (precedentemente riscaldato).

Nel frattempo preparate la crema mettendo il mascarpone, la panna e il latte condensato (tutti ben freddi di frigorifero) e il colorante in polvere giallo nella ciotola di una planetaria munita di frusta. Azionate e montate il composto fino a che non sarà ben sodo.

Trasferite il composto in una san a poche con punta rotanda liscia del diametro di 3 mm e rimettete in frigorifero per 1 ora.

A cottura ultimata sfornate le tortine e lasciatele intiepidire per 10 minuti, poi sformatele e fatele raffreddare completamente.

A questo punto non vi resta che riempire di crema i cestini di frolla credono tanti piccoli pallini come se fossero proprio quelli della mimosa.

Ora che le tortine “Mimosa Moderna” sono pronte non vi resta che festeggiare e celebrare le vostre donne!

Se non le mangiate tutte, potete conservarle in frigorifero coperte con della pellicola alimentare per 2 giorni.

 

Ricetta di Charmen - Mattia e Guido alla scoperta della bellezza