Pizza ricotta, fave e cipollotto

  • Pizza ricotta, fave e cipollotto

INGREDIENTI

Per l'impasto
300 g di Farina W330 Molino Rossetto
200 g di Farina 0 Molino Rossetto
35 g di lievito madre essiccato Molino Rossetto
5 g di malto diastasico Molino Rossetto
260 g di acqua
8 g di sale
150 ml di olio evo
Per il condimento:
500 g di ricotta
200 g di cipollotto
200 g di passata di pomodoro
500 g di pomodorini piccadilly
300 g di fave sgusciate
150 ml di olio evo
10 g di sale

PRODOTTI USATI

  • Malto diastasico - 4 buste per 5G cad -
  • Lievito madre essiccato - 3 buste per 35 g cad -
  • Farina tipo

PREPARAZIONE

Create una fontana con le farine setacciate, l'acqua leggermente tiepida e il malto, mescolate per sciogliere il lievito. Con una spatola iniziate a lavorare aggiungendo prima metà delle farine, poi inserite il sale e il resto delle farine. Impastate bene per pochi minuti, aggiungete quindi l'olio e impastate ancora fino a quando l'impasto risulterà liscio e omogeneo.
Quindi, mettetelo in una ciotola unta e coperta e lasciatelo riposare. Lascia lievitare in luogo tiepido da due a quattro ore, finché sarà raddoppiata di volume la pasta di base per la pizza.
Rovesciate l'impasto su una leccarda ben unta di olio, stendetelo con la punta delle dita e lasciatelo riposare per altri venti minuti. Nel frattempo accendete il forno ventilato o alla funzione pizza, alla massima temperatura.
Impastate la ricotta con il sale e un trito abbondante di prezzemolo e menta. Dividete la pasta  in quattro parti, stendete ognuna in una sfoglia sottile e circolare sul piano infarinato.
Riempite una tasca da pasticceria senza bocchetta con la crema di ricotta e distribuitela ad anello all'interno dei dischi stando a quattro centimetri dal bordo, spennellate con un pò di acqua la pasta all'esterno della ricotta e ricoprite l'anello sigillando bene.
Condite la passata di pomodoro con l'olio extravergine di oliva e il sale, distribuitene una cucchiaiata abbondante al centro di ogni pizza. Infornate a 250°C per circa venti minuti.
Sbollentate le fave per circa tre minuti, freddatele in acqua e ghiaccio e sbucciatele, conditele con il sale e poco olio. Sbollentate i pomodorini, sbucciateli, tagliateli a metà e salateli leggermente.
Sfornate le pizze, guarnitele con i pomodori, le fave, il cipollotto fresco tagliato ad anelli e cuocetele per altri minuti. Completate con menta, basilico, peperoncino e un giro di olio di oliva extravergine.

Foto e ricetta dello Chef Davide Sagliocco: http://www.davidesagliocco.com/it/